Italia: paese di santi, poeti, navigatori…e artigiani! L’artigianato di lusso italiano piace dappertutto, negli Stati Uniti, in Russia, in Cina e in tutto l’est asiatico. Il nostro sapere artigianale, la nostra cultura, la nostra grande tradizione nell’ambito della moda e del lusso sono conosciuti in tutto il mondo e sono la nostra forza: per la crescita del nostro paese, dovremmo ridare dignità al lavoro artigianale, valorizzare il vero Made in Italy, puntare sulle competenze che ci contraddistinguono.

Perché il nostro artigianato di lusso è così apprezzato? Semplice: perché sappiamo unire le tendenze della moda con l’abilità artigiana, dando vita a prodotti unici e irripetibili con una forte personalità. Non a caso, uno dei termini più in voga negli ultimi tempi è Heritage, un concetto che va oltre quello di fashion, ma che tocca anche il contenuto culturale e simbolico di un prodotto, il suo legame con la terra (e l’artigiano) che l’ha prodotto.

L’artigianato, in particolare quello di lusso, è da riscoprire e incentivare per farne uno strumento di crescita della nostra economia. La crisi economica, in questo senso, può essere l’occasione di riscoprire vecchi mestieri abbandonati (fra cui quello, nobilissimo, del sarto) per trovare una soluzione alla mancanza di lavoro, inventandoselo o reinventandosi.

Oltre a produrre materiale di qualità, dobbiamo saper comunicare le nostre eccellenze e trasmettere lo spirito e le tradizioni artigianali italiani con tutti gli strumenti a disposizione: abbiamo un patrimonio preziosissimo sotto ogni punto di vista, non disperdiamolo!

Artigianato di lusso, il valore dell'unicità

Abbigliamento artigianale: pezzi unici per persone uniche

Sempre più persone sono attratte dal valore materiale e simbolico di un pezzo artigianale unico, in particolare se si tratta di abbigliamento. Materiali di qualità, design ricercato e abilità artigianale si fondono nella creazione di pezzi concettualmente molto lontani dalla produzione di massa standardizzata, che in qualche modo “annulla” la personalità del singolo capo e, di conseguenza, di chi la indossa.

Dietro ogni pezzo artigianale di lusso, c’è il lavoro di stilisti, designer e sarti che uniscono le proprie competenze per realizzare non solo un prodotto di qualità, ma anche ricco di personalità. La manifattura italiana ha una marcia in più, che deriva dalla nostra profonda tradizione culturale e artigianale: bisognerebbe riscoprire il valore della manualità, cosa che in parte sta succedendo, visto che artigiani e handmaders, in questo periodo di crisi, si stanno moltiplicando.

Dunque, spazio alla fantasia, all’abilità manuale, ai pezzi unici ed originali, alla sartoria di qualità: l’artigianato di lusso fa parte del nostro passato e del nostro futuro!

Photography @FrancescaBonettini

Share on Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *